SI RICOMINCIA DA...BRUTTI!

Il cuore verde d'Italia...

...che assume un altro colore!

(clicca sull'immagine per l'articolo)

Chi si ricorda la famosa Commissione antimafia presieduta da Paolo Brutti, nella passata legislatura regionale? Quasi nessuno? Eppure è stata una pietra miliare nella lotta contro le infiltrazioni mafiose nella nostra regione (!).
Chi si vuole rinfrescare un poco la memoria può leggere in questo sito: http://www.consiglio.regione.umbria.it/category/free-tag-news-acs/commissione-dinchiesta-infiltrazioni-mafiose-umbria . 

Comunque resta un fatto: quella Commissione che doveva definire e combattere le infiltrazioni mafiose nel "cuore verde d'Italia" ha fatto poco per non dire nulla. Ha lasciato, in pratica, le cose come stavano senza muovere un solo dito per le pericolose situazioni di infiltrazioni. Addirittura, come dice una relazione, non si aveva neanche la certezza esistessera infiltrazioni quando invece poi, in maniera plateale, ci sono state e ci sono tutt'ora interdizioni su ditte che forniscono addirittura servizi pubblici!
Ed ora, come nel titolo di un noto film: "ricomincio da tre", si ricominciano le danze che sicuramente serviranno solo a fare propaganda per il proprio partito!.

Questa è la politica che ci dobbiamo aspettare dei nostri amministratori regionali. Volti nuovi politica nuova: ma ho tanto l'impressione che invece è sempre la solita "politichetta" dei soliti "politicanti"!

(foto Corriere Nazionale del 18/06/16)