DIRITTO DI CITTADINANZA

GUAI AD UN POPOLO CHE HA BISOGNO DI EROI...

...ma anche guai ad un popolo che ha bisogno dei sussidi statali per non morire di fame!

(clicca sull'immagine per l'articolo)

Il diritto di cittadinanza? Sarebbe più giusto ed onesto chiamarlo 

"IL DIRITTO DI NON MORIRE DI FAME!".

Quando in una società opulenta come quella europea si arriva a tanto, significa che di fondo c'è qualcosa che non funziona e che, qualcuno, non vuole far funzionare.

Sarebbe bene fermare la causa di tutto ciò oltre che curare, con modi per nulla risolutivi, gli effetti che questa produce!

Non è azzardato affermare che, seppur con parametri di livelli diversi , siamo quasi alla stessa situazione dei popoli affamati che arrivano qui da noi; solo con la differenza che chi ci ha ridotti così, ci offre dell'acqua da bere per almeno non farci morire di sete.

L'unica arma che abbiamo è la nostra sovranità popolare che piano piano ci stanno sottraendo, mettendoci nella situazione di non poterci difendere più.

Ma è anche vero che un popolo che dorme, in un certo qual modo, è anche lui causa del proprio stato!

Oggi, 2 giugno è la festa della Repubblica. Ma parliamo soprattutto di come l'hanno ridotta questa Repubblica i nostri politici!

Giampiero Tamburi

(foto dal Nuovo Corriere Nazionale del 02/06/16)